In occasione della presentazione del libro di Rossano Ercolini dal titolo “Rifiuti Zero-I dieci passi per la rivoluzione ecologica”  le comunità locali insieme alla città di  Grottammare si sono incontrate nella cornice della sala Kursal lo scorso 15 Giugno per affrontare le tematiche ambientali. Diversi i contributi e gli spunti di riflessione per i presenti. La città di Grottammare si pone in prima linea nella sensibilizzazione dei problemi ambientali collaborando con l’associazione ABC ( l’ambiente bene comune) al fine di migliorare l’ambiente e diminuire gli sprechi delle risorse.

Piergallini Sindaco di Grottammare

Ormai il modello consumistico genera una quantità di rifiuti non più sostenibile e  occorre un nuovo modello di economia circolare. Come richiamato dalla II Enciclica di papa Francesco “Laudato s” centrata sull’ambiente con un’idea di mondo equilibrato e giusto non possiamo consumare in modo eccessivo e affamare gli altri. Dobbiamo fare del benessere dell’ambiente una filosofia di vita e concentraci su che mondo vogliamo avere.

Biocca Alessandra Assessore alla Sostenibilità Ambientale del Comune di Grottammare

La situazione per l’ambiente è allarmante e c’è molto da fare.  Ognuno di  noi nel suo piccolo può fare qualcosa per contribuire a migliorare l’ ambiente. In questo contesto nasce il progetto ABC Ambiente Bene Comune di Grottammare. 

Citando la favola africana del colibrì secondo la quale il colibrì da solo con il suo piccolo becco pieno d’acqua  non riusciva a spegnere l’incendio ma con l’aiuto degli  altri animali della foresta  il fuoco è stato domato  ha comunicato in parole semplici  che l’unione fa la forza  e con il contributo piccolo quotidiano di ciascuno si può fare  ciò che sembra impossibile.

Sabrina Petrucci Presidente di Marche Rifiuti Zero

L’associazione sarà impegnata insieme a tutti i membri dell’ associazione per estendere progetto ABC ad altri comuni della Regione Marche. Inoltre Marche Rifiuti Zero svilupperà  nei prossimi anni con Nextolife vari  progetti di laboratorio creativo nelle scuole di Grottammare e San Benedetto del Tronto proprio per sensibilizzare le nuove generazioni ad una maggiore consapevolezza. Il  Piceno dice la Petrucci mostra grande entusiasmo e motivazione ed è magnifico interagire con un territorio così impegnato.

Urbinati Fabio Consigliere Regione Marche

La regione è stata la prima ad emanare una Legge Regione Marche per la non dispersione le plastiche in mare e favorire la nascita dei comuni Plastic Free con il bando totale della vendita delle plastiche.

Andrea Silvetti Presidente di Nextolife

Nextolife ha promosso insieme a Marche Rifiuti Zero il laboratorio creativo presso la scuola di secondo grado G. Leopardi di Grottammare nel quale i ragazzi hanno realizzato delle lampade da tavolo con materiali riciclati alimentate da un pannello solare e quindi da energia pulita.

 

La nostra associazione con tutte le persone che ne fanno parte sarà impegnata con un programma di educazione ambientale per le scuole di ogni ordine e grado. A partire dalle scuole di infanzia sino alle superiori per diffondere la cultura dell’ambiente e favorire la partecipazione dei cittadini.

Rossano Ercolini Presidente Zero Waste Europe

Rossano Ercolini     vincitore del premio “nobel per l’ambiente” rappresenta una punto di riferimento non solo nel panorama italiano ma anche europeo. Occorre difendere il proprio territorio e le nostre radici per scoprire la parte buona di noi e applicare l’empatia nei confronti degli altri.

La rivoluzione ecologica è possibile e  sono stati fatti passi importanti grazie alle comunità locali in cui  le persone  giocano un ruolo fondamentale.
Autore del libro “Strategia rifiuti zero”, Ercolini conferma che in Italia la situazione è di molto migliorata. Oltre 300 comuni in Italia hanno abbracciato la rivoluzione Rifiuti Zero, siamo sesti al mondo e secondi in Europa come raccolta differenziata.